SCHEDA - AgBank, investimento appetibile per fondi sovrani

lunedì 21 giugno 2010 15:47
 

HONG KONG, 21 giugno (Reuters) - La maxi-Ipo di AgBank su Shanghai e Hong Kong sembra aver attratto fondi sovrani mediorientali, banche europee e magnati asiatici.

Tanto che gli impegni di cui già si parla potrebbero arrivare a coprire, già prima dell'avvio del collocamento, 9,3 dei 23 miliardi della Ipo della banca fondata da Mao Zedong.

Attrarre investitori strategici è fondamentale per AgBank, numero tre per impieghi in Cina con un attivo totale di 1.400 miliardi di dollari, e può decretare il successo dell'operazione e l'arrivo di ancora più pretendenti a quote del capitale.

Qui di seguito, alcuni dei nomi che le fonti citano tra i potenziali azionisti (le partecipazioni sarebbero acquisite dalla porzione di collocamento che avverrà a Hong Kong).

* QATAR INVESTMENT AUTHORITY

Il fondo sovrano del paese arabo, secondo alcune fonti, è pronto a spendere 2,8 miliardi di dollari in azioni AgBank.

* KUWAIT INVESTMENT AUTHORITY

Sempre secondo fonti, il fondo del Kuwait avrebbe una fiche di 800 milioni e insieme all'omologo del Qatar arriverebbe ad assorbire oltre metà della quota di offerta AgBank su Hong Kong riservata a soci strategici.   Continua...