Petronas, mandato a banche per Ipo 2010 ramo petrolchimico-fonti

martedì 8 giugno 2010 10:56
 

SINGAPORE/KUALA LUMPUR, 8 giugno (Reuters) - Petronas [PETR.UL], campione di Stato dell'energia in Malaysia, ha dato mandato a Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione), Cimb (CIMB.KL: Quotazione) e Morgan Stanley (MS.N: Quotazione) come advisor per l'Ipo da 2 miliardi di dollari del proprio business petrolchimico, secondo fonti a conoscenza dell'operazione.

Altre banche potrebbero salire a bordo nei prossimi mesi, hanno aggiunto le fonti, una delle quali ha detto a Reuters che l'operazione probabilmente avverrà nell'ultimo trimestre dell'anno, secondo le condizioni del mercato.

Il ramo petrolchimico di Petronas ha registrato un utile operativo di 2,3 miliardi di dollari nel 2009 e il suo attivo è stimato in 7,5 miliardi alla fine dello scorso settembre. La capacità produttiva annuale supera i 10 milioni di tonnellate.

Anche Misc (MISC.KL: Quotazione), la divisione di spedizioni marine di Petronas, ha in programma una Ipo per il suo ramo di ingegneria pesante, Malaysia Marine and Heavy Engineering (MMHE).

Secondo gli analisti, entrambe le operazioni avranno luogo quest'anno nonostante il sentiment debole nei mercati, ma ciò potrebbe comportare un ridimensionamento in termini di pricing. Il portavoce di Petronas Azman Ibrahim non ha voluto commentare, mentre le tre banche coinvolte non sono state raggiungibili per un commento.

Le due Ipo seguono i commenti del primo ministro Najib Razak dello scorso marzo, quando disse che il governo avrebbe ridotto la propria partecipazione all'economia privata e infuso liquidità nel mercato azionario.