IPO, cinese AgBank recluta banche per collocamento da 20 mld dlr

mercoledì 14 aprile 2010 13:28
 

HONG KONG, 14 aprile (Reuters) - Agricultural Bank of China (AgBank) ha scelto il consorzio di banche che curerà l'Ipo, un'operazione che dovrebbe portare a raccogliere oltre 20 miliardi di dollari.

E' quanto riferiscono alcune fonti vicine alla materia.

Un incontro per dare il via libera ufficiale all'iter di quotazione è previsto domani.

Cicc, Citic Securities, Galaxy e Guotai Junan Securities si occuperanno della porzione dell'offerta riservata alle azioni di tipo A, quotate a Shanghai. Haitong Securities e China Merchants Securities sono gli adviser finanziari.

Caf Securities, Cicc, Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione), Goldman Sachs (GS.N: Quotazione), Macquarie MQG.N e Morgan Stanley (MS.N: Quotazione) cureranno il collocamento della porzione di azioni di tipo H, destinate alla borsa di Hong Kong. JP Morgan (JPM.N: Quotazione) sarà coinvolta nell'Ipo. Ubs UBSN.VX e Citic Securities sono gli adviser finanziari dell'offerta di azioni H.

Nel complesso, l'Ipo di AgBank potrebbe produrre commissioni per oltre 400 milioni di dollari.