Ipo, modesto debutto a Shanghai per Huatai Securities

venerdì 26 febbraio 2010 12:13
 

SHANGHAI, 26 febbraio (Reuters) - Debutto in rialzo, ma deludente rispetto alle attese, per la cinese Huatai Securities (601688.SS: Quotazione), che ha collocato l'equivalente di 2,3 miliardi di dollari di azioni prezzandole già al minimo della forchetta.

La societò di brokeraggio, un peso medio, potrebbe segnalare secondo alcuni osservatori un calo dell'entusiasmo per i collocamenti azionari, che in genere spuntano nel mercato locale prezzi al top del range grazie all'abbondante domanda.

"Huatai probabilmente porterà a valutazioni meno ambiziose in futuro" preconizza Yao Yinan, analista della TX Investment Consulting Ltd di Shanghai.

Il titolo della broker house è stato offerto a 20 yuan, ha aperto a 21,01 per chudere a 21,06 yuan, in rialzo del 5,3%.

Secondo gli analisti, il prezzo di Ipo è stato ragionevole e i multipli più bassi sia di quelli di concorrenti quotate come Haitong Securities (600837.SS: Quotazione) o Everbright Securities (601788.SS: Quotazione) che della mediana di settore.

La delusione su questa matricola, secondo gli osservatori, non dovrebbe tuttavia far diradare la fila di possibili nuove Ipo 2010 a Shanghai, che include grosse broker house come Guosen Securities, la Industrial Bank Co Ltd, Agricultural Bank of China [AGBKC.UL] e i titoli cinesi di HSBC Holdings (HSBA.L: Quotazione).

Come Huatai, altre recenti matricole - China First Heavy (601106.SS: Quotazione), China Erzhong Heavy Industries 601268.SS e XD Electric (601179.SS: Quotazione) - avevano segnato un ribasso nel primo giorno di scambi borsistici, un andamento che non si vedeva da anni.

Per una scheda delle principali Ipo attese in Asia, vedere in inglese FACTBOX [ID:nSGE6110D5]