Salza, "un po' anomalo" che Fondazione Crt faccia una banca

giovedì 25 febbraio 2010 10:41
 

TORINO, 25 febbraio (Reuters) - La decisione di Fondazione Crt di dare vita a una nuova banca in Piemonte insieme a Carige "è un po' anomala" per il presidente del Consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione), Enrico Salza.

"La concorrenza fa sempre bene, ne saremmo contenti. Il problema è saper fare i banchieri", ha detto Salza interpellato a margine di un convegno a Torino. "E' un po' atipico che una fondazione si metta, per di più in minoranza, a fare una banca", ha aggiunto il banchiere.

Secondo le anticipazioni scritte dai giornali nelle settimane scorse, Fondazione Crt prenderebbe un 40% di una nuova banca che nascerebbe in Piemonte per iniziativa di Carige.

Interpellato sui tempi della quotazione di Fideuram, Salza si è limitato a dire "speriamo di arrivarci per giugno".

(Gianni Montani, via Redazione Milano, milan.newsroom@news.reuters.com)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.

Le top news su www.twitter.com/reuters_italia