Impregilo, Ecorodovias chiede ok per Ipo da 1 mld dlr in Brasile

giovedì 4 febbraio 2010 11:19
 

SAN PAOLO, 4 febbraio (Reuters) - La brasiliana Ecorodovias Infraestrutura e Logistica, partecipata da Impregilo IPGI.MI, ha chiesto all'autorità di mercato locale Cvm l'approvazione per un'Ipo stimata a 2 miliardi di reais (1,08 miliardi di dollari).

Lo ha detto la società precisando che si tratterà di un'offerta primaria e secondaria e che i titoli che saranno ceduti nell'ambito dell'offerta secondaria saranno di Primav Construções e Comércio, del gruppo Almeida, ed eventualmente di altri soci.

A metà gennaio Impregilo aveva detto di star valutando le condizioni di mercato relative alla possibile quotazione di Ecorodovias alla borsa brasiliana.

Impregilo ha in mano il 35% dell'operatore autostradale Ecorodovias mentre il 65% fa capo al gruppo brasiliano Almeida.

I piani di un'Ipo per la società brasiliana risalgono ad alcuni anni fa ma avevano poi subito una battuta d'arresto. Proprio in vista di una quotazione nel gennaio 2007 Impregilo International Infrastructures aveva sottoscritto nuovi accordi di governance su Ecorodovias finalizzati al co-controllo.