Ipo, Pms (comunicazione) su Aim Italia entro primavera - fonte

giovedì 28 gennaio 2010 18:09
 

MILANO, 28 gennaio (Reuters) - La società di comunicazione Pms punta a quotarsi all'Aim Italia entro la prossima primavera.

E' quanto riferisce una fonte vicina al dossier, aggiungendo che "la quotazione sarà prevalentemente in aumento di capitale" e che a Piazza Affari arriverà "il 10-20% del capitale", ma il flottante deve essere ancora stabilito, così come la valorizzazione del gruppo.

Pms, dunque, punta ad essere il primo operatore del settore della comunicazione corporate e finanziaria quotato.

Fondata nel 1999 da Patrizio Surace, Pms ha chiuso il 2008 con un fatturato di circa 9 milioni di euro.

Nel processo di quotazione, riferisce la fonte, Ugf Merchant opera come Nomad, mentre lo studio Chiomenti è il consulente legale e Mazars la società di revisione.

La finalità della quotazione, conclude la fonte, "è ottenere risorse da destinare allo sviluppo".

Pms punta "a crescere per linee esterne, ampliando il core business ad attività contigue".