Ipo, assemblea De Cecco 25-26 febbraio per sospensione processo

martedì 10 febbraio 2009 12:42
 

MILANO, 10 febbraio (Reuters) - La F.lli De Cecco di Filippo-Fara San Martino si appresta a ufficializzare la sospensione del processo di quotazione, che era stato avviato l'anno scorso.

L'assemblea degli azionisti finalizzata ad approvare la sospensione dell'iter di quotazione, secondo quanto si legge nella Gazzetta Ufficiale, è stata convocata per il 25 e il 26 febbraio.

L'ordine del giorno prevede, appunto, la sospensione del processo di ammissione a quotazione delle azioni ordinarie e la revoca delle delibere del 2 ottobre 2008 riguardanti il via libera alla quotazione, l'approvazione del regolamento dei lavori assembleari e la determinazione del numero e designazioni dei componenti del cda.

La parte straordinaria dell'assemblea del 25-26 febbraio prevede la revoca delle delibere di ottobre riguardanti l'approvazione dello statuto sociale di quotazione e la modifica dello statuto sociale di quotazione nella parte relativa al frazionamento del capitale sociale.

L'assemblea De Cecco aveva deliberato di procedere alla richiesta di ammissione alla quotazione sul Mta, segmento Star, il 2 ottobre scorso, prevedendo di chiudere l'operazione entro il 2009.

Mediobanca e Jp Morgan erano coordinatori dell'offerta, Lazard advisor finanziario.