Ipo, inizio anno record in Europa, miglior periodo da anni 70

venerdì 6 febbraio 2015 19:01
 

LONDRA, 6 febbraio (Reuters) - Le società che si sono quotate sui mercati azionari europei dall'inizio del 2015 hanno raccolto un totale di 3,8 miliardi di dollari, la somma più alta mai registrata in questa fase dell'anno da quando Thomson Reuters ha iniziato a compilare le statistiche negli anni Settanta.

Fino ad ora sono state 16 le Ipo dall'inizio dell'anno, il maggior numero di quotazioni in un periodo confrontabile dal 2006.

Ben nove debutti si sono visti soltanto questa settimana, che è così risultata la più affollata da giugno 2014.

L'anno scorso è stato un anno fruttuoso per gli sbarchi in borsa, con un totale di 65 miliardi di dollari, ma molte quotazioni di alto profilo sono state ritirate nell'ultimo trimestre in un contesto di saturazione di Ipo e di discesa dei mercati azionari.

Per l'infografica vedere [bit.ly/16pgl8d]

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia