Italiaonline, per Banca Imi equity value pre-aumento tra 307 e 346 mln

giovedì 18 settembre 2014 20:01
 

MILANO, 18 settembre (Reuters) - L'Offerta pubblica di vendita e sottoscrizione di Italiaonline vedrà prevalere l'emissione di nuove azioni, pari a circa due terzi dell'Ipo, rispetto a quelle in vendita e contemplerà una greenshoe che potrà arrivare fino al 15% dell'offerta.

E' questa la struttura attesa dell'operazione che emerge da uno studio di Banca Imi (uno dei global coordinator dell'Ipo), che inoltre attribuisce alla società un 'core valuation range' tra 306,8 e 346,5 milioni di euro per l'equity value prima dell'aumento di capitale, sottolineando che si tratta di un'indicazione su un'analisi di lungo termine.

Da un precedente documento emergeva che Italiaonline prevede un aumento di capitale tra i 75 e i 100 milioni di euro.

Lo studio di Banca Imi sottolinea che sono stati approvati due piani di stock option che prevedono l'assegnazione di nuove azioni al top management per una potenziale diluizione complessiva fino a un massimo del 4% del capitale pre-ipo entro il 2018.

Il flottante, dal momento che la società punta a quotarsi sul segmento Star, sarà almeno il 35% del capitale.

La società ha archiviato il 2013 con ricavi pari a 92,3 milioni, un Ebitda pari a 21,7 milioni, un utile netto di 1,2 milioni.

(Elisa Anzolin)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia