Tecnoinvestimenti debutta su Aim domani, raccolti 23 mln in ops

martedì 5 agosto 2014 13:15
 

MILANO, 5 agosto (Reuters) - Tecnoinvestimenti, società specializzata nei servizi di digital trust e credit information, debutterà sull'Aim Italia il 6 agosto, dopo aver raccolto 22,78 milioni di euro in un'offerta pubblica di sottoscrizione dedicata a investitori istituzionali.

Sulla base del prezzo fissato a 3,4 euro, la capitalizzazione risulta pari a 108 milioni di euro circa. Il flottante è pari al 21% del capitale.

E' quanto si legge in una nota della società, che ha ottenuto l'ammissione alle negoziazioni da Borsa Italiana.

"La quotazione su AIM Italia è un passo determinante per il percorso di crescita del gruppo Tecnoinvestimenti", spiega il presidente Enrico Salza nella nota.

"Il nostro obiettivo è incrementare il valore del gruppo investendo nello sviluppo dei nostri servizi sia in ambito digital trust che credit information, anche attraverso una decisa politica di acquisizioni", precisa l'AD Pier Andrea Chevallard.

Tecnoinvestimenti controlla Infocert Spa, società specializzata nella conservazione sostitutiva di documenti, posta certificata e firma digitale, e Ribes Spa, società che fornisce analisi immobiliari, visure camerali e consulenze.

Tecnoinvestimenti è controllata da Tecnoholding, società che riunisce diverse camere di commercio italiane, in primis quella di Torino (25,9% del capitale).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia