PUNTO 3-Rottapharm ritira Ipo, offerta Sisal arranca

giovedì 10 luglio 2014 20:03
 

(Aggiunge fonti su copertura offerta Rottapharm, andamento Ipo Sisal)

di Elisa Anzolin

MILANO, 10 luglio (Reuters) - In un mercato azionario che sembra aver invertito la rotta, Rottapharm ha deciso di ritirare l'Ipo a causa della domanda insufficiente, mentre anche l'offerta di Sisal arranca.

Nel giorno della chiusura dell'offerta pubblica di vendita, il gruppo farmaceutico ha infatti annunciato in una nota che non sbarcherà in borsa dal momento che non si sono "verificate le condizioni per un'operazione che rispecchi oggi il valore intrinseco della società, anche alla luce della sfavorevole situazione del mercato mobiliare domestico ed internazionale che hanno determinato un repentino cambiamento nelle aspettative degli investitori sugli assets europei ed in particolare dell'Europa meridionale".

Secondo due fonti vicine alla situazione l'offerta, pari al 25% del capitale, era stata coperta solo parzialmente.

Una fonte vicina al consorzio precisa che gli investitori sono diventati più selettivi e che la società, non avendo bisogno immediato di fondi, ha preferito ritirare l'Ipo.

In passato Rottapharm aveva negoziato l'entrata di alcuni fondi di private equity nel capitale ma le trattative non avevano avuto seguito a causa di divergenze sulla governance.

Due gestori spiegano di non avere nemmeno guardato il dossier, vista la correzione a cui si assiste sul mercato azionario. Dopo aver toccato i massimi dell'anno lo scorso 10 giugno l'indice Ftse Mib ha infatti iniziato a ritracciare, intensificando la discesa da inizio luglio. Anche gli altri indici azionari europei hanno registrato un calo.

Uno dei gestori mette inoltre in evidenza come recentemente il mercato sia stato inondato di carta, con numerose Ipo, e che oar si attende il collocamento di quote di Eni ed Enel .   Continua...