Poste, per Antitrust occorre separare servizi finanziari e postali

venerdì 4 luglio 2014 18:16
 

ROMA, 4 luglio (Reuters) - Poste italiane deve separare societariamente i servizi finanziari, bancari e assicurativi da quelli che svolge in campo postale.

Lo scrive l'Antitrust nella segnalazione a governo e Parlamento per la formulazione della legge annuale sulla concorrenza.

L'Autorità parte dalla constatazione che il settore postale "non ha ancora raggiunto un grado di apertura alla concorrenza sufficiente. In questo quadro va valutato positivamente il progetto di privatizzazione di Poste Italiane da realizzare in un contesto di effettiva apertura del mercato e di piena liberalizzazione del settore".

Per raggiungere questo stadio "occorre una separazione societaria delle attività bancarie/finanziarie e una chiara definizione delle modalità di accesso da parte di operatori postali concorrenti alla rete postale in termini di condizioni economiche e regolamentari".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia