PUNTO 1- Rottapharm torna in utile in trim1, salgono ricavi e margini

venerdì 16 maggio 2014 17:15
 

(riscrive, aggiungendo dichiarazioni Rovati da nota)

MILANO, 16 maggio (Reuters) - Rottapharm, che lo scorso 29 aprile ha avviato il processo di quotazione a Piazza Affari, ha chiuso il primo trimestre in utile e con ricavi e margini in crescita.

Nel dettaglio il gruppo farmaceutico, come anticipato in una nota dell'8 maggio scorso, ha archiviato il periodo con ricavi pari a 116,6 milioni di euro (+15,4%), un Ebitda di 18,5 milioni (+106%) e un Ebit normalizzato di 12,7 milioni (+218%).

Rottapharm è tornata in utile, per 2,1 milioni, mentre il primo trimestre dell'anno scorso aveva segnato una perdita di 3,3 milioni.

Peggiora, però, la posizione finanziaria netta, pari a 257,4 milioni rispetto ai 247 milioni a fine 2013.

"Siamo particolarmente soddisfatti dei risultati che abbiamo approvato - commenta Luca Rovati, amministratore delegato e vice presidente di Rottapharm Madaus - che confermano la validità della nostra strategia focalizzata nell'attività di ricerca, nell'espansione internazionale soprattutto nei paesi emergenti ed una mirata azione di acquisizione di aziende e prodotti".

Il 29 aprile scorso, Rottapharm ha presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione a quotazione e richiesto l'approvazione a Consob del prospetto informativo relativo all'Opv.

Secondo quanto riferito da tre fonti vicine alla situazione, Rottapharm Madaus punta a portare a Piazza Affari il 40% del capitale attraverso un'offerta pubblica di vendita che dovrebbe valutare la società intorno a 1,9-2,2 miliardi di euro.

  Continua...