Leone Film debutta in rialzo su Aim, raccolti 16 mln

mercoledì 18 dicembre 2013 11:38
 

MILANO, 18 dicembre (Reuters) - Leone Film Group, la società di distribuzione e produzione di film fondata dal regista Sergio Leone e dai due figli Raffaella e Andrea, ha debuttato in rialzo di oltre l'1%sull'Aim, dopo aver raccolto circa 16 milioni di euro in fase di collocamento.

Il flottante post quotazione - ricorda una nota di Borsa Italiana - è del 25,14% e la capitalizzazione della società ammonta a circa 64 milioni di euro.

"E' un salto dimensionale importante, da azienda familiare ad attività industriale", ha spiegato il presidente Andrea Leone durante la cerimonia di avvio delle negoziazioni a Piazza Affari, ricordando che questa trasformazione era già iniziata con l'accordo stretto con la Dreamworks.

I proventi della quotazione saranno utilizzati "in maniera orizzontale nelle diverse attività", ha spiegato ancora Andrea.

"Ci sono grandi opportunità di coproduzioni internazionali. Le coproduzioni che faremo saranno di primissimo livello, con major o simili. Questa sarà la spinta che daremo alla società il prossimo anno", ha aggiunto l'amministratore delegato Raffaella Leone.

Allo studio anche la realizzazione di un film da una sceneggiatura inedita di Sergio Leone. "Abbiamo coinvolto lo sceneggiatore del Gladiatore David Franzoni per fare una revisione", ha spiegato Andrea.

La società, nonostante le dimesioni ridotte, forte di un nome come quello di Sergio Leone, è riuscita a catalizzare l'interesse di grandi investitori istituzionali.

Tra i nuovi soci ci sono "i più grandi nomi di fondi italiani e statunitensi", ha ricordato Andrea.

Fabio Palumbo, presidente di Methorios Capital, che ha seguito la società come advisor finanziario, ha spiegato che gli investitori sono stati per il 40% esteri e per il 60% italiani. Unipol è invece Nomad e global coordinator.   Continua...