Moncler, prezzo Ipo fissato a massimo forchetta 10,2 euro

mercoledì 11 dicembre 2013 17:00
 

MILANO, 11 dicembre (Reuters) - L'Ipo di Moncler è stata prezzata al massimo della forchetta indicativa, a 10,2 euro per azione, vista la forte domanda registrata dall'offerta globale di vendita.

E' quanto si legge in una nota della società, emessa a conclusione del periodo di offerta.

Moncler mette in evidenza che la domanda istituzionale ha superato di circa 31 volte il quantitativo di azioni offerte agli investitori istituzionali (63,46 milioni, inclusa la greenshoe), per un controvalore complessivo di oltre 20 miliardi di euro. In questo conteggio non viene considerata la domanda degli investitori retail e di quelli partecipanti all'offerta in Giappone.

"La domanda degli investitori istituzionali è pervenuta da primari investitori internazionali con un'ampia diversificazione geografica che comprende Stati Uniti, Europa e Asia", si legge ancora nella nota.

La società, che avrà una capitalizzazione di 2,55 miliardi, esordirà sull'Mta di Borsa Italiana lunedì prossimo, il 16 dicembre.

I joint global coordinator dell'offerta sono Goldman Sachs, BofA Merrill Lynch e Mediobanca. Banca IMI, JP Morgan, Nomura e UBS hanno agito in qualità di joint bookrunner e BNP Paribas, Equita SIM e HSBC in qualità di joint lead manager.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia