Moncler punta a quotarsi a dicembre - fonti

mercoledì 10 luglio 2013 18:33
 

PARIGI, 10 luglio (Reuters) - Moncler punta a quotarsi a Piazza Affari a dicembre con una valutazione di circa 2 miliardi di euro, secondo alcune fonti vicine alla situazione.

Se questa valutazione venisse confermata, significherebbe che la società ha decuplicato il suo valore in cinque anni e lo ha raddoppiato rispetto al 2011, quando aveva intrapreso il processo di quotazione, poi abbandonato.

Con la quotazione a dicembre, condizioni di mercato permettendo, l'azionista di maggioranza, il gruppo di private equity Eurazeo, potrebbe fare un profitto netto sull'acquisto di una quota del 45% nel 2011, a un prezzo che valutava l'intera società 1,2 miliardi di euro.

Tra i venditori c'è anche il private equity Carlyle, che ancora detiene il 18% del capitale dopo la vendita di gran parte della sua quota a Eurazeo due anni fa. Carlyle aveva comprato il 48% di Moncler nel 2008, a un prezzo che valutava l'intera società 220 milioni di euro.

Secondo le fonti, l'azionista e presidente Remo Ruffini non intende ridurre la sua quota.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia