Telecom Italia, ipotesi accordi su fisso o mobile "pura speculazione"

venerdì 3 maggio 2013 12:01
 

MILANO, 3 maggio (Reuters) - Telecom Italia definisce pura speculazione e premature le ipotesi di accordo per nuovi partner nel mobile o nel fisso o per un'Ipo di una società della rete telefonica.

"Allo stato, ogni ipotesi di conclusione di accordi con possibili partner nel mobile o nel fisso, architetture societarie e prospettive di quotazione di una eventuale 'Società della Rete' è da considerare prematura e oggetto di mera speculazione", dice un portavoce interpellato da Reuters.

"Le possibili operazioni di integrazione di 3 Italia e di separazione della Rete d'accesso saranno oggetto di esame da parte del consiglio di amministrazione già programmato per il giorno 8 maggio", aggiunge.

Oggi la stampa parla di accelerazione sul fronte integrazione con 3 Italia - operazione che prevede l'ingresso nell'azionariato di Telecom Italia dei cinesi di Hutchison Whampoa - e nelle trattative per lo scorporo della rete fissa e l'ingresso del Fondo Strategico Italiano.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia