Neo Capital entra in capitale di Valextra, possibile Ipo in futuro

venerdì 22 marzo 2013 18:42
 

MILANO, 22 marzo (Reuters) - Con un aumento di capitale riservato il fondo di investimento londinese Neo Capital è entrato nel capitale dell'italiana Valextra, che in futuro potrebbe approdare in borsa.

E' quanto si legge in una nota della società di pelletteria di lusso di proprietà del gruppo Carminati.

"L'operazione riguarda una quota di maggioranza", spiega una fonte vicina alla situazione.

Secondo indiscrezioni Neo Capital avrebbe rilevato il 60% della società italiana. Che l'anno scorso ha registrato un fatturato di 13,5 milioni di euro.

Emanuele Carminati Molina resterà presidente del consiglio di amministrazione, mentre Marco Franchini sarà il nuovo amministratore delegato, si legge nella nota.

"Valextra si prepara a un percorso di crescita consistente e accelerato nell'ottica di un posizionamento tra i maggiori players globali del lusso e a una possibile quotazione sul mercato dei capitali (Ipo) nel futuro", spiega Emanuele Carminati Molina nella nota.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia