Ipo, Fender (chitarre) al Nasdaq con valutazione di 395 mln dlr

lunedì 9 luglio 2012 14:00
 

9 luglio (Reuters) - Fender Musical Instruments ha fissato a 13-15 dollari il range di prezzo dell'Ipo, operazione da cui conta di ricavare fino a 160,5 milioni di dollari, a fronte di una valutazione del 100% del capitale pari a circa 395 milioni.

La società che produce le chitarre probabilmente più famose al mondo, suonate da leggende del rock come Jimi Hendrix ed Eric Clapton, punta a quotarsi attraverso il collocamento di 10,7 milioni di azioni, ovvero 7,1 milioni di titoli frutto di un aumento di capitale e 3,5 milioni venduti dall'operatore di private equity Weston Presidio, che scenderà al 17,7% del capitale dall'attuale 43%.

Fender, che ha chiuso l'ultimo esercizio con vendite pari a 700,6 milioni di dollari, punta ad approdare al Nasdaq con il simbolo 'FNDR'.

Creata negli anni Quaranta del secolo scorso da Leo Fender, la società è stata la prima a produrre chitarre elettriche su larga scala. Il modello Stratocaster è probabilmente il più utilizzato nel mondo del rock e, soprattutto, dell'hard and heavy. Tra i tanti che l'hanno reso celebre Mark Knopfler dei Dire Straits e Kurt Cobain dei Nirvana.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia