Cucinelli, parte roadshow, con Ipo punta a internazionalizzazione

lunedì 16 aprile 2012 16:14
 

MILANO, 16 aprile (Reuters) - E' partito oggi il roadshow dell'offerta pubblica di sottoscrizione e vendita di Brunello Cucinelli, società del lusso specializzata in capi di abbigliamento in cashmere che con la quotazione sull'Mta di Borsa Italiana punta a rafforzarsi finanziariamente e diventare più internazionale.

"Ci quotiamo perchè ci immaginiamo che la nostra impresa possa essere più internazionale, più aperta e possa attrarre giovani manager", ha spiegato Brunello Cucinelli durante la conferenza stampa in occasione dell'avvio dell'Ipo, augurandosi che i soci diventino i "custodi" dell'azienda.

Il fondatore dell'azienda, che ricopre anche la carica di AD e presidente, ha evidenziato altri due motivi che lo hanno spinto a scegliere la quotazione: il rafforzamento dal punto di vista finanziario e il tema della successione.

"Vorremmo quotare la dignità umana" ha sottolineato Cucinelli, spiegando di voler portare in borsa "il made in Italy vero di grande qualità e artigianato, ma anche il rispetto per il lavoro".

Il road show, iniziato oggi nella cornice del Museo Diocesano a Milano, si concluderà il prossimo 27 aprile, giorno in cui sarà anche deciso il prezzo.

"Incontreremo l'80% di persone che abbiamo già incontrato", ha detto Cucinelli. L'impenditore ha infatti utilizzato un approccio abbastanza inconsueto verso gli investitori, invitandoli fin dallo scorso autunno a visitare l'azienda a Solomeo, in provincia di Perugia. "Abbiamo fissato in due minuti il (range di) prezzo con molto garbo", ha aggiunto.

Lo sbarco in Borsa è previsto per il prossimo 3 maggio.

Più nel dettaglio, il progetto di crescita dell'azienda prevede un incremento dei negozi monosale "pur avendo sempre attenzione per i multibrand".

L'imprenditore ha però sottolineato che non intende differenziare la sua collezione in relazione al paese e di ritenere che "un prodotto troppo distribuito sia meno interessante", ribadendo che non intende fare acquisizioni.   Continua...