Indel B punta a sbarco in Borsa entro maggio, flottante al 29% - fonti

giovedì 6 aprile 2017 18:26
 

MILANO, 6 aprile (Reuters) - Indel B, società specializzata nella fabbricazione e commercializzazione di sistemi di refrigerazione (minibar, frigoriferi) per il settore alberghiero e dei mezzi di trasporto, punta a sbarcare a Piazza Affari entro maggio con un flottante intorno al 25% del capitale (prima dell'eventuale esercizio della greenshoe).

E' quanto spiegano due fonti vicine alla situazione, sottolineando che le azioni offerte deriveranno per circa due terzi da un aumento di capitale e per un terzo dalla vendita da parte dell'azionista.

Secondo uno studio di Banca Imi, global coordinator dell'operazione, che Reuters ha potuto vedere, la società potrebbe valere tra i 151 e i 182 milioni prima dell'aumento di capitale, range che deriva da un'analisi di lungo termine, elaborato usando il modello DCF e il confronto con i peer.

Indel B, controllata da Amp. Fin. della famiglia Berloni, aveva comunicato lo scorso 9 marzo di aver presentato domanda a Borsa Italiana e Consob per un'offerta di sottoscrizione e di vendita riservata a investitori istituzionali, che la dovrebbe portare sull'Mta.

Nel 2016 Indel B ha registrato ricavi per 90 milioni e un utile netto pari al 10,7% dei ricavi. Secondo lo studio di Banca Imi l'Ebitda adjusted è stato pari a 16 milioni.

Il coordinatore dell'offerta globale e joint bookrunner del collocamento istituzionale è Banca Imi, che svolge anche il ruolo di sponsor. Banca Akros è il joint bookrunner mentre Emintad Italy è l'advisor finanziario della società.

(Elisa Anzolin)

  Continua...

 
 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Indel B punta a sbarco in Borsa entro maggio, flottante al 29% - fonti | Notizie | IPO Notizie | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,741.75
    -0.54%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,860.79
    -0.53%
  • Euronext 100
    976.53
    +0.00%