Dobank potrebbe valere oltre 700 mln euro, Ipo in 2017 - Fortress

venerdì 17 marzo 2017 17:27
 

MILANO, 17 marzo (Reuters) - Dobank, la società controllata da Fortress che opera nella gestione e recupero dei crediti non-performing, sulla base dei multipli del settore ha un valore superiore ai 700 milioni di euro.

E' quanto spiegato ieri nella conference call di Eurocastle Investment Limited con gli analisti. A parlare, Francesco Colasanti, managing director di Fortress che attraverso Eurocastle e altri fondi controlla il 100% di Dobank.

Colasanti ha spiegato che la quotazione di Dobank dovrebbe avvenire nel 2017, anche se "è chiaro che le condizioni di mercato devono essere quelle giuste".

Per arrivare alla valutazione di oltre 700 milioni, Colasanti parte dal fatto che la società ha realizzato nel 2016 61,6 milioni di Ebitda e che i 'comparable' trattano a multipli pari a 10-12 volte l'Ebitda atteso per il 2017.

"Se si aggiungono anche gli altri asset in bilancio, la valutazione è sicuramente a nord di 700 milioni di euro", spiega Colasanti, sottolineando Dobank è iscritta attualmente in bilancio a 540 milioni.

Colasanti nel corso della conference ha inoltre accennato al fatto che la società può crescere sia a livello organico che attraverso acquisizioni.

(Elisa Anzolin)

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Dobank potrebbe valere oltre 700 mln euro, Ipo in 2017 - Fortress | Notizie | IPO Notizie | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,210.57
    -0.38%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,469.55
    -0.38%
  • Euronext 100
    1,028.06
    -0.01%