Pop Vicenza, mancata quotazione non è detto sia un male - Vegas

lunedì 2 maggio 2016 19:50
 

MILANO, 2 maggio (Reuters) - Il presidente della Consob, Giuseppe Vegas, non ritiene che la mancata quotazione della Popolare Vicenza sia necessariamente un male, anzi può anche essere una cosa buona per la banca.

"Non mi aspettavo nient'altro. Se non c'era il flottante era ovvio", ha così risposto Vegas a chi gli chiedeva un commento sul no di Borsa Italiana a disporre l'inizio delle negoziazioni della banca.

"E' una decisione del mercato e noi siamo per il mercato, Non è detto che dal male non scaturisca una cosa buona".

Dopo lo stop alla quotazione il fondo Atlante avrà il 99,33% di Popolare Vicenza con la sottoscrizione dell'aumento di capitale da 1,5 miliardi.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia