Enav, scelte le banche per Ipo, Miccichè: ruoli ancora non definiti

venerdì 11 settembre 2015 18:41
 

MILANO/TORINO, 11 settembre (Reuters) - Enav ha definito il gruppo di sei banche che l'accompagneranno nel processo di quotazione, secondo alcune fonti vicine alla situazione, anche se non si escludono cambiamenti dell'ultimo minuto.

Le fonti hanno confermato le più recenti indiscrezioni stampa, secondo le quali Enav avrebbe scelto Banca Imi, Mediobanca, Unicredit, Credit Suisse, JP Morgan e Barclays per l'Ipo.

I ruoli di global coordinator e bookrunner non sarebbero però ancora stati ufficializzati. Secondo alcune fonti a conoscenza della situazione, le discussioni sarebbero infatti ancora aperte su due temi, la divisione dei ruoli all'interno del pool di banche e le fee dell'operazione.

Interpellato sul tema a margine di un convegno, Gaetano Miccichè, direttore generale e capo del Corporate di Intesa Sanpaolo e vicepresidente di Banca Imi, ha infatti sottolineato: "Ancora non lo sappiamo, stiamo discutendo il nostro ruolo con il Mef".

Nessun commento dai diretti interessati.

(Giulio Piovaccari, Elisa Anzolin)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia