Ferrari NV, presentato a Sec filing per Ipo, offerta sino a 10%

giovedì 23 luglio 2015 12:47
 

MILANO, 23 luglio (Reuters) - Ferrari NV ha depositato il filing alla Sec per l'offerta pubblica iniziale di azioni ordinarie attualmente detenute da Fiat Chrysler, che non supererà il 10% delle azioni ordinarie, con l'obiettivo di approdare al New York Stock Exchange.

E' quanto si legge in un filing dell'autorità di vigilanza Usa e in una nota diffusa dalla controllante Fiat Chrysler .

"Il numero di azioni ordinarie oggetto dell'offerta ed il range di prezzo dell'offerta non sono ancora stati determinati, fermo restando che si prevede che l'oggetto dell'offerta non ecceda il 10% delle azioni ordinarie", spiega il comunicato.

Ubs, BofA Merrill Lynch e Banco Santander agiscono come joint bookrunner dell'offerta. UBS inoltre è anche global coordinator.

Nel filing si legge inoltre che Ferrari ha stabilito, solo al fine di calcolare le imposte di registrazione, un obiettivo di raccolta nominale pari a 100 milioni di dollari.

L'ammontare dell'Ipo potrebbe essere diverso.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia