Masi Agricola, Borsa procede a pre-ammissione all'Aim

venerdì 12 giugno 2015 16:52
 

MILANO, 12 giugno (Reuters) - Borsa Italiana ha comunicato la pre-ammissione all'Aim di Masi Agricola.

Lo annuncia una nota di Palazzo Mezzanotte.

Masi Agricola, l'azienda vinicola della Valpolicella nota soprattutto per l'Amarone, conta di sbarcare in borsa prima delle vacanze estive.

La società è controllata da tre componenti della famiglia Boscaini con il 28,32% a testa, mentre Alcedo sgr ha il restante 15,03%. Secondo quanto emerso da un documento inviato agli investitori da uno dei joint global coordinator, sarà Alcedo sgr a vendere la sua quota. E' previsto inoltre un aumento di capitale.

I joint global coordinator dell'operazione sono UniCredit ed Equita. Quest'ultima è anche Nomad. Ambromobiliare è adviser della società.

Nel 2014 ha prodotto e commercializzato 32 etichette e ha venduto circa 11,5 milioni di bottiglie. Al 31 dicembre 2014 era presente in oltre 90 Paesi e il fatturato derivante dall'esportazione verso l'estero rappresentava circa il 90% del totale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia