Poste, Agcom valuta meccanismi continuità recapito giornali-fonte Agcom

martedì 12 maggio 2015 17:32
 

ROMA, 12 maggio (Reuters) - L'Autorità di garanzia per le comunicazioni (Agcom) è pronta ad andare incontro alla richieste degli editori di non mettere a repentaglio le consegne per posta dei quotidiani agli abbonati, rende noto una fonte dell'Agcom, dopo che Poste italiane ha inserito nel proprio piano industriale la distribuzione alternata della corrispondenza per ridurre i costi in vista della quotazione in Borsa.

"Agcom sta valutando l'appello della Federazione italiana editori giornali (Fieg) per individuare meccanismi che non comportino la discontinuità nelle consegne dei giornali in abbonamento", ha detto la fonte.

Come previsto dal regolamento, a inizio aprile Agcom ha sottoposto a consultazione pubblica per 30 giorni la delibera con la quale ha accolto la proposta di Poste di consegnare la corrispondenza a giorni alterni sul 25% del territorio nazionale.

La Fieg sostiene che una tale iniziativa, se andasse in porto, rappresenterebbe una violazione dei diritti di cittadinanza e del diritto all'informazione per i cittadini coinvolti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia