Ipo, Mobyt ammessa a negoziazioni su Aim, debutta domani

mercoledì 4 marzo 2015 16:52
 

MILANO, 4 marzo (Reuters) - Mobyt, società attiva nel settore Mobile Marketing&Service e in quello del web advertising, è stata ammessa alle negoziazioni sul mercato Aim di Borsa Italiana e debutterà domani.

Lo rende noto la società in un comunicato, aggiungendo che il controvalore complessivo delle risorse raccolte attraverso l'operazione, destinata a finanziare i piani di sviluppo del gruppo, ammonta a 4,5 milioni di euro, sottoscritti per il 60% da investitori istituzionali esteri.

L'ammissione a quotazione è avvenuta a seguito del collocamento di 1.875.000 azioni ordinarie di nuova emissione prive di valore nominale.

Il prezzo unitario delle azioni rinvenienti dal collocamento è stato fissato in 2,4 euro, prosegue la nota. Sulla base di tale prezzo è prevista una capitalizzazione di mercato pari a circa 30,6 milioni.

Il flottante della società post quotazione sarà pari al 14% circa del capitale.

Integrae Sim agirà in qualità di Nomad e responsabile del collocamento. Lo studio legale NCTM ha assistito l'emittente per quel che concerne la consulenza legale, mentre per la consulenza fiscale ha agito lo Studio Tarquini.

Mobyt, con sede a Ferrara, offre soluzioni e servizi di messaggistica, per spedire e ricevere sms aziendali e per l'invio di e-mail professionali, al fine di supportare opportunità di advertising e informativa alle aziende, nonché di web advertising. Fondato nel 2002, il gruppo opera a livello internazionale con sedi in Italia, Francia e Stati Uniti.

  Continua...