Cdp, novità entro estate su Cdp Reti, Fintecna sopra 50% in Fincantieri -AD

giovedì 12 giugno 2014 10:25
 

MILANO, 12 giugno (Reuters) - Cassa Depositi e Prestiti è fortemente impegnata nel processo di privatizzazioni in corso e, da un lato, per i tempi di Cdp Reti indica l'arrivo di novità entro l'estate, dall'altro, ribadisce che tramite Fintecna resterà sopra il 50% di Fincantieri anche dopo l'Ipo.

Lo ha detto l'AD Giovanni Gorno Tempini a margine di un convegno a Milano.

"L'estate non è ancora finita, ci saranno novità entro l'estate", ha risposto a una domanda sui tempi di cessione della quota di Cdp Reti.

Le offerte vincolanti per Cdp Reti sono attese attorno alla metà di giugno, secondo una fonte vicina alla situazione. All'inizio di maggio il presidente di Cdp, Franco Bassanini, aveva detto di vedere probabile la cessione del 49,9% di Cdp Reti prima dell'estate.

Cdp controlla al 100% Cdp Reti a cui fa capo poco più del 30% di Snam e in cui verrà fatta confluire il 29,9% di Terna. Secondo gli analisti da questa dismissione si potrebbero ricavare fino a 3 miliardi di euro. Secondo fonti in pole position sono i cinesi di State Grid Corporation e il fondo infrastrutturale australiano Ifm.

Sull'operazione di quotazione di Fincantieri Gorno Tempini si è detto convinto che "sarà un'operazione di successo" e ha confermato che "Fintecna resterà con una soglia di controllo senz'altro superiore al 50%".

(Claudia Cristoferi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia