Chrysler, con Ipo si potrebbero raccogliere 1,5-2 mld dlr - WSJ

lunedì 25 novembre 2013 10:08
 

25 novembre (Reuters) - Chrysler dovrebbe fissare questa settimana la forchetta di prezzo per l'Ipo per raccogliere da 1,5 a 2 miliardi di dollari, come scrive il Wall Street Journal citando fonti vicine alla vicenda.

Secondo il quotidiano la casa automobilistica americana si aspetta di completare l'offerta nella prima metà di dicembre nel tentativo di superare il calo del mercato delle Ipo durante il periodo delle festività.

Reuters la scorsa settimana ha scritto che Chrysler ha aggiunto quattro banche per seguire la sottoscrizione dell'Ipo e che la casa di Detroit sta cercando di lanciare l'operazione a inizio dicembre.

Chrysler, controllata di Fiat, ha presentato lo scorso settembre i documenti per l'Ipo dopo che Fiat non è riuscita a raggiungere un accordo sul buyout con il secondo azionista di Chrysler, il fondo Veba.

Secondo il quotidiano, la forchetta di prezzo dovrebbe prevedere un valore complessivo di Chrysler tra i 9 e i 12 miliardi di dollari, sulla base della quota del 16,6% che il fondo ha chiesto alla società di registrare per l'Ipo.

Al prezzo di Ipo porposto, la quota di Veba verrà valutata tra 3,7 e 5 miliardi di dollari.

Al momento non è stato possibile raggiungere né Chrysler né Fiat per un commento.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia