Savino del Bene, forchetta prezzo Ipo a 2,55-3,10 euro

lunedì 18 novembre 2013 14:14
 

MILANO, 18 novembre (Reuters) - La forchetta di prezzo per l'Ipo di Savino del Bene è di 2,55-3,10 euro per azione, per una capitalizzazione post aumento di capitale compresa tra 287 e 348 milioni di euro.

Lo hanno detto i vertici della società di logistica che inizia oggi il bookbuilding in vista dell'inizio delle negoziazioni sull'Mta il 6 dicembre.

Obiettivi dello sbarco in borsa, dove la società torna dopo dieci anni, sono "visibilità" e "contendibilità", ha spiegato ai giornalisti il presidente Paolo Nocentini.

Il gruppo punta ad accelerare lo sviluppo all'estero mentre "in Italia vogliamo mantenere la nostra posizione e migliorarla", ha aggiunto.

Quanto ai proventi della quotazione, "noi investiamo in persone, in un aumento del nostro network. Puntiamo a un'espansione in paesi nuovi e a un rafforzamento dove già siamo".

Il gruppo è presente in 45 paesi con 201 uffici.

Nocentini ha escluso un interesse per grosse acquisizioni: "sono costose, time-consuming e si rischia di perdere pezzi per la strada. A operazioni piccole invece siamo interessati perché le digeriamo bene".

Il flottante di Savino del Bene sarà pari al 31,15%. Nello specifico, sono offerte 31 milioni di azioni, 12 milioni derivanti da aumento di capitale e 19 milioni da vendita. La greenshoe sarà pari a 4 milioni di azioni.

A vendere in maniera paritetica sono i due soci attuali, Nocentini e Silvano Brandani (entrambi attualmente al 50%).   Continua...