Twitter prezza Ipo sopra range a 26 dlr per raccogliere almeno 1,8 mld dlr

giovedì 7 novembre 2013 08:15
 

7 novembre (Reuters) - Twitter Inc ha prezzato la propria offerta sopra il limite superiore della forchetta indicativa e raccoglierà dunque almeno 1,8 miliardi di dollari, segnale di una domanda robusta degli investitori per la più attesa quotazione in borsa dall'Ipo di Facebook Inc.

Il network di microblogging ha prezzato 70 milioni di azioni a 26 dollari, sopra i 23-25 dollari dell'intervallo di prezzo già rivisto al rialzo.

L'offerta valuta Twitter 14,1 miliardi di dollari, con la possibilità di toccare i 14,4 miliardi di dollari se i sottoscrittori, come ampiamente atteso, eserciteranno la greenshoe. In questo caso l'offerta frutterebbe 2,1 miliardi rendendola, secondo i dati Thomson Reuters, la seconda maggiore Ipo internet negli Stati Uniti dopo quella da 16 miliardi di Facebook dell'anno scorso e più grande anche dell'operazione con cui Google sbarcò in borsa nel 2004.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia