Savino Del Bene punta ad approdare su Mta il 6 dicembre- documento

mercoledì 30 ottobre 2013 15:13
 

MILANO, 30 ottobre (Reuters) - Savino del Bene punta ad approdare in Borsa il prossimo 6 dicembre, portando sull'Mta circa il 31% del capitale, derivante per quasi il 40% da un aumento di capitale e per poco oltre il 60% dalla vendita di quote da parte degli attuali azionisti.

E' quanto emerge dal term-sheet preliminare relativo all'Ipo, che Reuters ha potuto consultare e che conferma quanto spiegato da una fonte lo scorso 17 ottobre.

L'offerta sarà rivolta al mercato istituzionale e a quello retail in Italia.

Saranno offerte 31 milioni di azioni: 12 milioni derivanti da aumento di capitale e 19 milioni da vendita. La greenshoe sarà pari al 13% dell'offerta, ovvero a 4 milioni di azioni.

L'avvio del bookbuilding, compatibilmente con il via libera di Borsa Italiana e Consob, è previsto per il prossimo 18 novembre.

Joint global coordinator e joint bookrunner sono Mediobanca , Mps Capital Service e Nomura. L'advisor finanziario è Gualtieri & Associati.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia