PUNTO 2-Fiat Ind, oggi ultimo giorno, da lunedì a Milano e NY CNH Industrial

venerdì 27 settembre 2013 11:54
 

(Aggiunge Ric Cnh Ind a Milano, corregge Ric Cnh Global a New York)

MILANO, 27 settembre (Reuters) - Le negoziazioni delle azioni Cnh Industrial a New York e a Milano dovrebbero iniziare lunedì prossimo, dopo l'integrazione tra Fiat Industrial e CNH Global che sarà stipulata ad Amsterdam entro il 29 settembre. Oggi è dunque l'ultimo giorno di negoziazione di Fiat Industrial.

Lo dice una nota di Fiat Industrial che comunica che le azioni della nuova società sono state ammesse a quotazione sul NYSE e saranno ammesse a quotazione presso l'MTA "subordinatamente, fra l'altro, al rilascio del provvedimento di ammissione ed al perfezionamento delle operazioni di fusione".

Il titolo a Milano non sarà trattato la mattina ma comincerà le negoziazioni alle 15,45, in concomitanza con l'apertura di Wall Street alle 15,30, precisa Borsa spa. Il simbolo sarà .

La data del 30 settembre per il possibile avvio delle negoziazioni era già stata indicata dal presidente Sergio Marchionne alcune settimane fa.

Le azioni Fiat Industrial saranno concambiate in azioni CNH Industrial nel rapporto di uno a uno. Inoltre ogni azione Fiat Industrial alla quale era stato attribuito, a richiesta del titolare, lo specifico codice ISIN IT0004936248 (ISIN Speciale), sarà concambiata dall'incorporante con un'azione ordinaria (cosiddetta "qualificata") più un'azione a voto speciale, che attribuisce al titolare un diritto di voto aggiuntivo ma non è trasferibile (salvo che in limitate ipotesi previste dallo Statuto CNHI).

L'ultimo giorno di regolamento delle azioni Fiat Industrial è il 2 ottobre 2013 (record date) dopo di che le azioni ordinarie CNHI saranno accreditate in sostituzione delle azioni Fiat Industrial direttamente da Monte Titoli. Divenuta efficace la fusione, si procederà al regolamento delle azioni Fiat Industrial per le quali era stato esercitato il diritto di recesso, offerte in opzione e prelazione agli azionisti.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia