Borsa Istanbul sceglierà partner entro trim3, Ipo in 2016-presidente

lunedì 24 giugno 2013 16:47
 

ISTANBUL, 24 giugno (Reuters) - La borsa di Istanbul, attualmente controllata dallo stato turco, sceglierà un partner entro la fine del terzo trimestre in vista di una parziale privatizzazione e della quotazione all'inizio del 2016.

E' quanto annunciato dal presidente della borsa turca Ibrahim Turhan.

La borsa è inoltre in trattative con Euroclear, prima camera di compensazione obbligazionaria a livello mondiale, per aprire in modo diretto il mercato del debito turco agli investitori internazionali, ha aggiunto Turhan.

Lo stato turco punta a mantenere una quota del 49% della Borsa di Istanbul, mentre cederà una partecipazione del 41%, in parte attraverso un Ipo. Il 10% restante è detenuto da altri investitori.

"Abbiamo ricevuto delle offerte non vicolanti, ognuna con le proprie particolarità", ha detto Ibrahim Turhan. "Stiamo per iniziare a negoziare".

A maggio Turhan aveva parlato di negoziazioni con vari gruppi, tra i quali Deutsche Börse, CME, Nasdaq e London Stock Exchange (LSE).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia