PUNTO 1-Atlantia cala, Gemina sale su ipotesi fusione autostrade-aeroporti

giovedì 10 gennaio 2013 11:44
 

* Più accreditata Opa cash di Atlantia rispetto a offerta di scambio

* Alcuni analisti valutano offerta su Gemina sopra 1,4 con premio 20%

* Atlantia ha liquidità, ma da valutare impatto su debito e dividendi

* C'è anche attesa per una successiva integrazione con Sintonia (Aggiunge commenti, contesto, aggiorna andamento titoli)

di Stefano Bernabei

ROMA, 10 gennaio (Reuters) - Dopo la stringata nota ufficiale ieri a Borsa chiusa dell'avvio dei contatti per una ipotesi di integrazione di Gemina in Atlantia , oggi la Borsa lavora sui due titoli dei Benetton in un chiaro movimento pre-merger, con la holding autostradale che poco dopo le 11 perde oltre il 3,5% e la 'preda' in rialzo superiore al 2% con una quotazione poco sopra 1,20 euro.

L'ipotesi più accreditata anche ieri sera da una fonte sentita da Reuters , è quella del lancio di un'Opa da parte di Atlantia, con pagamento cash. C'è, però, anche la possibilità di una offerta di scambio di titoli o una soluzione mista. Secondo le fonti sentire da Reuters i tempi potrebbero essere brevi con proposte concrete ai rispettivi consigli già in febbraio.

Secondo il broker Equita, dal punto di vista di Atlantia, l`Opa sarebbe più interessante per gli utili ma peserebbe di più sul rapporto tra debito e margine lordo alzando la leva 4,5 volte.

"Andrebbe valutato cosa decideranno le agenzie di rating e se la politica dei dividendi (oggi una crescita del 5% annuo) possa essere a rischio", scrive l'analista di Equita, sottolineando che l'operazione, dal punto di vista di Atlantia, non deve pregiudicare la attuale ottima capacità di reperire risorse sul mercato per finanziare l'impegnativo piano di investimenti.   Continua...