Sea, traffico in calo a ottobre e novembre - nota

giovedì 22 novembre 2012 10:27
 

MILANO, 22 novembre (Reuters) - Il sistema aeroportuale gestito da Sea, la cui quotazione è attesa entro l'anno, ha registrato nei mesi di ottobre e nei primi 20 giorni di novembre un consistente calo del traffico, in dati che non sono stati inseriti nel prospetto informativo come stigmatizzato nei giorni scorsi da F2i che di Sea è azionista con circa il 30%.

In particolare il sistema Sea - come illustra una nota della società - a ottobre ha registrato un calo del traffico passeggeri del 5,4% rispetto allo stesso periodo del 2011 con a Linate una contrazione del 3,1% e a Malpensa del 6,5%. Anche i dati dal 1 al 20 novembre evidenziano una flessione del traffico passeggeri rispetto allo stesso periodo del 2011 con l'intero sistema che registra un calo del 3,7% che si traduce per lo scalo di Linate a un -6,5% e per Malpensa del -2,1%.

La flessione del traffico di Sea era stata anticipata ieri da una fonte a conoscenza dei dati stessi.

La nota di Sea inoltre conferma l'invio a Consob e al presidente della società Giuseppe Bonomi di una lettera in cui F2i denuncia l'assenza di alcune informazioni nel prospetto - "la significativa discontinuità del traffico passeggeri" negli ultimi due mesi e "la difficoltà a rispettare i pagamenti dovuti alla società da parte di meridiana Fly e Blue Panorama".

In particolare, sui crediti verso le due compagnie aeree, Sea spiega che "la relazione finanziaria al 30 settembre 2012 riporta testualmente che 'il piano di rientro concordato con Blue Panorama nel mese di luglio 2012 è stato disatteso'".

Nella nota inoltre Sea annuncia di aver sottoscritto ieri con un pool di banche - Mediobanca, Unicredit , Imi, Biis, Bnp Paribas, Bnl, Mps Capital Services e Banca popolare di Milano - un contratto di finanziamento per 130 milioni di euro della durata di tre anni e parzialmente "destinato al rimborso di un finanziamento di 102,5 milioni di euro in scadenza l'8 marzo 2013".

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...