Versace valuta se affidarsi ad advisor per studiare sviluppo

venerdì 25 maggio 2012 13:16
 

MILANO, 25 maggio (Reuters) - La casa di moda Versace potrebbe cercare nuovi investitori o puntare alla quotazione per finanziare la crescita. Per valutare queste opzioni, la società sta pensando se affidarsi a un advisor, ha detto uno dei top manager.

"La famiglia non ha nessuna intenzione di vendere" e "nessun mandato è stato affidato", ma ha interesse "a dare impulso alla crescita cavalcando il momento d'oro del brand", dice l'AD Gian Giacomo Ferraris in una risposta scritta a Reuters.

"Questo fa sì che il management stia valutando alcuni adviser, in modo da dare impulso alla crescita, ma al momento non ci sono soluzioni predefinite", aggiunge.

La società ha detto che potrebbe decidere per un'Ipo se l'adviser desse indicazioni in questo senso, ma che non è stata ancora presa una decisione. Oggi è previsto un incontro dello steering committee.

Il settimanale economico Il Mondo scrive che Versace ha chiesto a Goldman Sachs di cercare un partner o di studiare altre operazioni finanziarie da attuare nel medio termine.

Prada, Salvatore Ferragamo e Brunello Cucinelli sono stati collocati in borsa con successo in meno di un anno.

(Antonella Ciancio)

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)   Continua...