Banca Imi, utile stabile in 2011, salgono margine e risultato gestione

martedì 13 marzo 2012 11:23
 

MILANO, 13 marzo (Reuters) - Banca Imi ha chiuso il 2011 con un utile netto invariato e margine d'intermediazione e risultato della gestione operativa in crescita.

La banca d'investimento del gruppo Intesa Sanpaolo, si legge in un comunicato, ha registrato un margine d'intermediazione di 1,187 miliardi di euro, in aumento del 9,3%, e un risultato della gestione operativa di 881 milioni (+12%).

L'utile netto consolidato si è attestato a 517 milioni, invariato rispetto al 31 dicembre 2010.

La banca guidata dall'AD Gaetano Miccichè ha deciso di contabilizzare nell'esercizio 2011 svalutazioni per 80 milioni di euro, corrispondenti agli effetti attesi dalla nuova modalità di determinazione del fair value dei derivati Otc basata sul tasso Eonia.

Core Tier I e Tier Total si collocano al 12,3%.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia