Borsa, Spac pronte a scegliere società per fusione-quotazione

venerdì 24 febbraio 2012 18:44
 

MILANO, 24 febbraio (Reuters) - Se le Ipo latitano, con qualche rara eccezione, sembra che i prossimi "esordi" in borsa avverranno attraverso uno strumento relativamente nuovo per il mercato italiano, le Spac, acronimo per Special purpose acquisition company.

Si tratta di società veicolo che attraverso la quotazione raccolgono capitali che poi utilizzeranno per un'operazione di fusione-acquisizione con una socierà non quotata, portandola così in Borsa senza compiere il classico percorso di Ipo.

Italy 1 Investment e Made in Italy 1, le due Spac che hanno esordito a Piazza Affari nel 2011, hanno infatti scelto o quantomeno ristretto il campo delle società con cui intendono fondersi per portarle in Borsa, approfittando della finestra di mercati più favorevole.

Secondo indiscrezioni di stampa Italy Investment 1, la Spac di diritto lussemburghese promossa da Vito Gamberale, Carlo Mammola e Roland Berger, punterebbe a fondersi con Ivs Italia, azienda operante nel campo dei distributori di bevande. I colloqui in corso sono stati confermati da una nota della Spac pubblicata sul sito venerdì scorso.

Le trattative, secondo una fonte vicina all'operazione, sono in fase avanzata e un accordo potrebbe essere concluso per fine marzo.

"Dovremmo arrivare a un accordo fra circa un mese", spiega la fonte, sottolineando che sui tempi il condizionale è d'obbligo.

Una volta che le assemblee delle due società daranno il via libera alla fusione, Ivs si ritroverà quotata in Borsa, anche se non è ancora stato definito in quale segmento, se Star o Mta. Al momento Italy 1 Investment è quotata al Miv.

La Spac, con i 150 milioni raccolti con l'Ipo, acquisirà una "quota di qualificata minoranza" nell'azienda bergamasca che ha archiviato il 2011 con un fatturato di circa 270 milioni di euro.

Made in Italy 1, l'altra Spac, di diritto italiano, promossa da Luca Giacometti, Matteo Carlotti e Simone Strocchi, ha invece ridotto le 'società-obiettivo' a tre-quattro e punta a concludere l'operazione prima dell'estate.   Continua...