Sea, ricavi e margini in aumento in primi nove mesi 2011 -nota

venerdì 2 dicembre 2011 18:15
 

MILANO, 2 dicembre (Reuters) - Sea, la società di gestione degli aeroporti milanesi, ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con ricavi e margini in crescita.

E' quanto si legge in una nota della società in cui si precisa che nei primi nove mesi dell'anno i ricavi sono stati pari a 477,5 milioni di euro, in rialzo dell'8,4%, l'Ebitda a 119,7 milioni di euro (+10,1%).

L'utile netto operativo è stato di 39,3 milioni, in aumento del 18,3%. "Considerando alcune operazioni di valorizzazione di partecipazioni societarie effettuate nel periodo il risultato netto di gruppo si attesta a 55,4 milioni di Euro (+66,4%)", si legge nella nota.

L'indebitamento finanziario netto è stato di 278,7 milioni di euro in calo di 66 milioni rispetto ai 344,7 milioni al 31 dicembre 2010.

La società ha avviato nei mesi scorsi l'iter per la quotazione a Piazza Affari e recentemente il presidente Giuseppe Bonomi ha ribadito che esso è ancora in corso nonostante la società sia stata costretta a rinunciare alla finestra di novembre 2011, come previsto in un primo momento.

In parallelo, il mese scorso il Comune di Milano, azionista di maggioranza della società con l'86,4%, ha approvato una delibera che prevede due opzioni di vendita alternative per Sea ma con uguale base d'asta di 385 milioni di euro: la cessione del 20% delle quote di Sea e del 18,6% di Serravalle o quella del 29,75% della sola società che gestisce gli scali milanesi.

Per quanto riguarda i ricavi - precisa la nota -, quelli gestionali sono pari a 433,9 milioni (+6,3%) e sono stati sostenuti dalla crescita di tutti i segmenti di business.

Quanto all'Ebitda, quello gestionale segna una crescita del 9,4%.

Il traffico è risultato in crescita a Malpensa e a Linate: 21,8 milioni di passeggeri (+5,9%) e circa 341.000 tonnellate di merci (+7,4%).   Continua...