Comune Milano per cessione 20% Sea e 18,6% Serravalle - Pisapia

lunedì 31 ottobre 2011 19:08
 

MILANO, 31 ottobre (Reuters) - La giunta comunale di Milano è orientata ad un bando di gara che preveda la cessione congiunta o disgiunta del 20% di Sea e del 18,6% di Serravalle.

Lo ha annunciato oggi il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, dopo che venerdì scorso è andata deserta per la seconda volta l'asta per la quota della società autostradale.

Venerdì sera il Comune ha ricevuto un'offerta non vincolante da parte del fondo F2i di 145 milioni per Serravalle e di 235 milioni per Sea e di qui nasce l'idea del nuovo bando.

"Speriamo che ci sia un interesse reale perché noi abbiamo l'obbligo morale, politico e giuridico di rispettare il patto di stabilità", ha aggiunto Pisapia, precisando che per farlo sono necessari 349,7 milioni di euro.

Il sindaco ha aggiunto che il 51% di Sea resta comunque al Comune e non ha accantonato la possibilità di quotare la società in borsa, malgrado l'annuncio, la settimana scorsa, del rinvio della quotazione.

"Vedremo poi se quotarla o meno rispetto a quello che si deciderà con il consiglio comunale. Sono convinto che comunque dovremmo quotarla, credo nell'azionariato diffuso. La nostra volontà è quella di quotarla quando sarà il momento".

La quotazione comunque, ha sottolineato Pisapia, "non potrà avvenire prima di dicembre e noi abbiamo bisogno di incassare entro la fine dell'anno". (Reporting By Ilaria Polleschi)