Intesa Sanpaolo, Immit chiude trim1 con utile di 71,8 mln euro

martedì 29 aprile 2008 18:43
 

MILANO, 29 aprile (Reuters) - Immit, società immobiliare del gruppo Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione), ha chiuso il primo trimestre con utile netto pro-forma, che tiene conto dell'ultimo conferimento di immobili avvenuto l'1 febbraio scorso, di 71,8 milioni di euro.

I ricavi totali della gestione immobiliare, si legge in un comunicato, sono ammontati a 17,9 milioni.

L'Ebitda ha raggiunto quota 11,9 milioni.

Il patrimonio di Immit, costituito da 285 immobili, è stato valutato 1,295 miliardi di euro.

Il cda ha confermato il proseguimento delle attività di preparazione del progetto di Ipo, finalizzate a ottenere le autorizzazioni per l'approdo in Borsa entro il 2008.

Il 4 aprile scorso, diverse fonti di settore avevano detto a Reuters che la quotazione di Immit sarebbe stata rinviata a dopo il 30 aprile, termine ultimo per adottare nel 2008 il regime fiscale agevolato previsto per le Siiq.