Ipo, azioni Kedrion a 9,5-12 euro, offerta 2-10.07 debutto 16.07

venerdì 27 giugno 2008 11:03
 

MILANO, 27 giugno (Reuters) - Le azioni di Kedrion, matricola specializzata in farmaci plasmaderivati, verranno proposte al mercato a 9,5-12 euro/azione, per una valorizzazione prima dell'aumento di capitale di 495-625 milioni (557-703 post money).

Lo dice un avviso a pagamento apparso oggi sui giornali, dopo il nulla osta alla pubblicazione del prospetto rilasciato dalla Consob.

L'Offerta globale comincerà mercoledì 2 luglio e si chiuderà il 10, con debutto atteso allo Star il 16 luglio. Coinvolgerà massimi 18,655 milioni di titoli, di cui 6,5 milioni derivanti da aumento di capitale, più ulteriori 1,860 milioni di eventuale greenshoe. L'offerta pubblica, in particolare, riguarderà minimo 1,865 milioni di azioni.

Qualche giorno fa una fonte di mercato aveva riferito a Reuters che le ipotesi di valorizzazione pre-money, considerato lo sconto da Ipo, si aggiravano attorno ai 500-600 milioni; un'altra fonte parlava di valorizzazione post Ipo sui 550-700 milioni, con un 30% dell'offerta.

Secondo una ricerca di Mediobanca, global coordinator insieme a JPMorgan, resa disponibile a Reuters da fonti di mercato, Kedrion potrebbe raggiungere nel 2012 più di 35 milioni di utili netti e quasi 300 milioni di fatturato, con CAGR 2007-2012 rispettivamente del 15,1% e del 9,6%.

I proventi da Ipo, si leggeva ancora nella ricerca, serviranno per lo sviluppo internazionale (soprattutto in Usa) e per aumentare le dimensioni della società, che è più piccola rispetto a competitor come Grifols Biociencia (GRLS.MC: Quotazione), Baxter Bioscience (BAX.N: Quotazione) o CSL Behring.

Kedrion oggi fa capo ad Augeo Due spa, a sua volta posseduta al 60% dalla famiglia Marcucci e per il resto dal fondo di private equity Investitori Associati.