Espresso riapre in calo dopo sospensione, rialzo Cir e Cofide

giovedì 31 luglio 2008 16:43
 

MILANO, 31 luglio (Reuters) - I titoli della galassia De Benedetti, sospesi per gran parte della seduta in attesa di una nota, sono tornati a scambiare con segni divaricati.

Alle 16,37 il gruppo Espresso (ESPI.MI: Quotazione) segna un ribasso del 5,81% dopo esser stato sospeso per scostamento tra un contratto e l'altro a pochi minuti dal rientro in netto calo.

Fra gli altri titoli riconducibili a De Benedetti, Cir (CIRX.MI: Quotazione) è rientrata con un rialzo del 3,82%, Sogefi (SGFI.MI: Quotazione) con un ribasso dell'1,7% e Cofide (COFI.MI: Quotazione) con un incremento del 2,67%. Quest'ultimo titolo, quotato allo Standard1, è andato in asta di chiusura alle 16,25.

I titoli erano stati sospesi prima dell'apertura della Borsa in attesa di un comunicato che ha poi annunciato la scissione parziale delle attività dei settori non media in una società destinata a esser quotata a Piazza Affari, come era stato anticipato oggi da un quotidiano.