Ipo, 6,3 mld dollari di operazioni cancellate in gennaio-Thomson

lunedì 4 febbraio 2008 14:36
 

LONDRA, 4 febbraio (Reuters) - Ventuno Ipo, per un controvalore stimato a 6,3 miliardi di dollari, sono state cancellate a gennaio per la volatilità dei mercati.

Lo dice Thomson Financial aggiungendo che il valore delle operazioni annullate è tre volte quello di dicembre.

Rispetto al gennaio 2007 il valore delle Ipo è diminuito del 16%, evidenzia ancora Thomson.

Visto che il governo danese ha posticipato la maxi offerta di Dong Energy (3 miliardi di dollari di controvalore stimato), l'Opv di Reliance Power (RPOL.BO: Quotazione) è stata la più grande Ipo dall'inizio dell'anno.

Di oggi la notizia che l'autorità cinese di controllo dei mercati ha chiesto a China Railway Construction di rimandare il suo debutto a Shanghai ed Hong Kong, a causa dei mercati sfavorevoli.

L'Ipo da 4 miliardi di dollari avrebbe dovuto portare ad un esordio sul listino verso metà febbraio.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Ipo, 6,3 mld dollari di operazioni cancellate in gennaio-Thomson | Notizie | IPO Notizie | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%