Intesa Sp, Immit conferma interesse per quotazione entro 2008

venerdì 4 aprile 2008 19:51
 

MILANO, 4 aprile (Reuters) - Immit, società immobiliare del gruppo Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione), conferma il proprio interesse a ottenere la quotazione in Borsa, dopo le necessarie autorizzazioni, entro il 2008.

Lo dice la società in una nota in cui si sottolinea che "tutte le attività di preparazione del progetto di Ipo proseguono".

Stamane alcune fonti di settore avevano riferito a Reuters che la quotazione di Immit potrebbe essere rinviata a dopo il 30 aprile, termine ultimo per adottare nel 2008 il regime fiscale agevolato previsto per le Siiq, società di investimento immobiliare quotate.