Intesa, Comp.Sanpaolo non entrerà in decisione Fideuram-Benessia

mercoledì 25 novembre 2009 12:20
 

TORINO, 25 novembre (Reuters) - Compagnia Sanpaolo, principale azionista di Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione), non intende intervenire nelle decisioni sulla valorizzazione di Banca Fideuram, che spettano alla banca.

Lo ha detto il presidente Angelo Benessia nel corso della presentazione delle linee programmatiche del 2010.

"La domanda va rivolta agli amministratori di Intesa. Non entriamo nell'ingegneria della banca, non mettiamo becco e non intendiamo mettere becco. Faranno loro nell'interesse generale della banca", ha detto rispondendo a chi gli chiedeva se preferisse per Fideuram una cessione a terzi o l'Ipo.

((Gianluca Semeraro, Redazione Milano, +39 02 66.129.503; RM: gianluca.semeraro.reuters.com@reuters.net; email: gianluca.semeraro@thomsonreuters.com))

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Top news anche su www.twitter.com/reuters_italia