Microsoft si appella contro sanzione della Commissione europea

venerdì 9 maggio 2008 17:40
 

BRUXELLES (Reuters) - Microsoft ha annunciato oggi di essersi appellata contro la sanzione da 899 milioni di euro a lei comminata dalla Commissione europea per aver imposto prezzi alti al fine di scoraggiare la concorrenza nelle settore dei programmi per computer.

"Microsoft oggi ha depositato presso il tribunale di prima istanza della Corte (europea) la richiesta di annullamento della decisione presa dalla Commissione il 27 febbraio", si legge in un comunicato diffuso da Microsoft.

"Abbiamo depositato questo appello per cercare di ottenere chiarezza da parte della Corte".

 
<p>Microsoft si appella contro sanzione della Commissione europea. REUTERS PICTURE</p>